Il mio nuovo sorriso con le faccette dentali

Oggi mi sono svegliata per la prima volta felice di guardarmi allo specchio e sorridere dopo tanti anni, è stato come ritrovare una seconda giovinezza e voglio ringraziare la persona che ha reso possibile tutto questo: il mio dentista!

GUARDA I CASI CLINICI DI ODONTOIATRIA ESTETICA

Quando sono andata da lui non ero molto fiduciosa perché non sapevo quali enormi passi in avanti avesse fatto l’estetica in odontoiatria ed ero molto titubante perché avevo solo sentito parlare delle faccette estetiche e non avevo idea di cosa fossero; così l’ho bombardato di domande e con la sua infinita pazienza mi ha risposto togliendo ogni mio dubbio. Oggi sono veramente felice di averlo ascoltato. Ecco come è andata.

Risultato finale faccette dentali

Dottore mi spiega cosa sono queste faccette dentali?

Sono restauri in ceramica personalizzati che vengono incollati sulla superficie del dente dopo una superficiale preparazione dello smalto e permettono di cambiare forma e colore ricreando un nuovo sorriso.

 

Sì ma in parole povere, per capirci?

Ha presente una lente a contatto? Ecco si immagini di irruvidire lo smalto del dente e applicare sopra un sottile guscio di ceramica con la forma e il colore che desidera il paziente.

 

Ma i miei denti si rovinano?

No. E’ un trattamento molto conservativo. Nella maggior parte dei casi le faccette si effettuano per “rismaltare” il dente che durante gli anni ha perso una parte dello smalto evidenziando il colore giallognolo della dentina sottostante. I fenomeni di abrasione meccanica o erosione chimica che si verificano negli anni per i cicli masticatori ed il contatto con i vari cibi e bevande, creano anche un’alterazione della forma del dente, in particolare a livello del margine incisale che risulta appiattito o inclinato in modo innaturale. Gli incisivi appaiono più corti del normale in molti casi con l’avanzare dell’età. In questi pazienti la faccetta ricrea lo smalto perso negli anni.

 

E quindi in pratica?

In pratica in tutti i casi di “rismaltazione” del dente bisognerà soltanto rendere ruvida ed omogenea la superficie frontale per far sì che l’adesione sia perfetta, senza limare ulteriore smalto.

Solo in casi di denti molto scuri o malposizionati verso l’esterno occorrerà creare un minimo di spazio in modo che la faccetta nasconda il colore sottostante o permetta di modificare la forma. Solo in questi casi lo smalto sulla faccia esterna del dente verrà ridotto al massimo di 1 millimetro e solo sull’esterno, quindi veramente poco!

 

Ma tutto questo è doloroso?

Assolutamente no, la superficie del dente sarà solo minimamente scalfita ma a livello di micron! E lei non si accorgerà di nulla. Non si dovrà effettuare l’anestesia nella maggior parte dei casi. I suoi denti non ne soffriranno minimamente e al contrario diventeranno più forti grazie alla nuova “armatura” che forniremo loro. Un guscio di smalto nuovo di zecca e bellissimo che proteggerà e renderà giovane e sano il loro aspetto.

 

Ma la mia bocca come viene modificata? Voglio dire cambia la mia fisionomia?

Il primo step per fare delle faccette è una mascherina di prova con faccette del tutto simili a quelle che andremo a fare, che lei potrà provare sui suoi denti prima di partire con il trattamento. Questa procedura si chiama “pre-visualizzazione” e si effettua stampando uno smalto provvisorio in resina con una mascherina creata dall’odontotecnico per simulare come può venire il lavoro finale. Questo smalto provvisorio (mock-up) verrà poi rimosso dopo le varie valutazioni lasciando tutto com’era prima. In questo modo lei paziente può vedersi con i nuovi denti ancora prima di iniziare e scegliere la forma e il colore più adatti alla sua bocca, alla sua età, alla sua storia….se poi lei mi dice “voglio i denti come Claudia Schiffer” allora vediamo se quei denti stanno bene su di lei. A parte gli scherzi, siamo in grado di soddisfare veramente ogni esigenza estetica e il paziente può scegliere colore, forma, lunghezza insomma tutte le caratteristiche dei propri denti. Devo ammettere che è veramente una soddisfazione per me vedervi cambiare in meglio in un modo così rapido e indolore. Senza contare che solitamente i pazienti diventano veramente più felici e sicuri di se stessi.

Anche le labbra ne traggono vantaggio: si assestano sui nuovi denti come rimpolpate perché poggiano su un dente rigenerato che di solito ritrova lo spessore originario, della giovinezza del paziente….

Faccette dentali

Ma tutto questo che tempistiche ha?

Se non vi sono problemi gengivali particolari la terapia è molto veloce: al primo appuntamento si fanno le fotografie, si rilevano le scansioni digitali e si parla col paziente per capire quali sono le sue richieste. Si effettua poi una pre-visualizzazione del progetto (mock-up) e se al paziente piace il nuovo sorriso in soli 2 appuntamenti si completa il lavoro.

 

Quante faccette bisogna fare per avere un bel sorriso?

Solitamente da caso a caso scegliamo la soluzione migliore. Può essere sufficiente coinvolgere solo i 2 incisivi, o tutti i 4 gli incisivi, o i 6 denti frontali da canino a canino. In alcuni casi se il paziente scopre molti denti durante il sorriso ci si estende anche fino ai premolari. Ogni paziente è un caso a sé e prima di intervenire si cerca sempre di capire quali sono le esigenze estetiche e come possono essere realizzate al meglio.

Sorriso con faccette dentali

 

Ma dottore quando avrò finito dovrò curare in modo particolare le faccette? Posso mordere una mela o un panino con le faccette? E’ necessario fare più controlli, igiene o sbiancamenti o cose simili?

Potrà trattare il dente con faccetta esattamente come un dente normale, quindi potrà addentare sia un panino che una mela senza paura che si stacchi. Di sbiancamenti sui denti con le faccette non avrà assolutamente bisogno! La faccetta non cambia colore nel tempo! L’igiene dovrà essere la stessa che usa per i suoi denti da sempre. In più vedrà che avrà voglia di guardare e mantenere puliti i suoi denti più di prima perché saranno un suo punto forte.

 

Si possono formare le carie sotto le faccette?

La faccetta è incollata sullo smalto con una procedura estremamente rigorosa che impedisce ai batteri di penetrare e creare carie al disotto. Quindi da questo punto di vista può stare tranquilla!

 

Ma i materiali usati che caratteristiche hanno? Sono sicuri?

I materiali sono più che sicuri: sono ceramiche al disilicato di litio, un tipo di cristallo che irrobustisce la ceramica per evitare le fratture. Il disilicato di litio è un materiale di elevatissima qualità che mantiene le sue caratteristiche di lucentezza e colore nel tempo.

 

Mi sono incuriosita: ma quando sono state inventate queste faccette? E’ molto che si fanno?

Certo, da tanti anni! In inglese si chiamano “veneers”. Sono cambiati i materiali, più performanti, e le tecniche, molto più conservative rispetto ad un tempo.

Faccette dentali risultato finale

Dottore ma deve prendermi l’impronta?

Nel nostro studio anche l’impronta è presa in digitale: le farò solo una breve scansione che consiste in una sorta di ripresa della sua bocca con una piccola telecamera a 1 centimetro di distanza dai denti: cerchiamo di evitare al paziente tutto ciò che può essere fastidioso. Da sempre nel nostro studio ci cimentiamo nelle tecniche più all’avanguardia, proprio per questo oggi possiamo dire di essere molto preparati nel settore dell’estetica dentale.

 

Ma poi chi farà concretamente i miei nuovi denti?

La chiave del successo nell’estetica dentale è rappresentata dal team medico-odontotecnico. Solo un team dentista-odontotecnico affiatato negli anni può garantire di raggiungere il risultato desiderato.

Il laboratorio Angelo Canale, con cui collaboriamo da più di 20 anni vanta professionisti di altissimo livello che insieme a lei studieranno come personalizzare al meglio le sue faccette. Sarà a sua disposizione una ceramista d’eccellenza, Angela Giordano, che la ascolterà e concretizzerà tutte le sue aspettative in un risultato creato ad personam, su misura. Se ha mai visto un sarto di alta moda all’opera vedrà la stessa maestria nelle abili mani dei nostri tecnici… questa volta non saranno le stoffe a prendere vita, ma una parte importante del suo corpo, una tra le più visibili e caratterizzanti! Può visitare la pagina dello staff del nostro sito per conoscerli meglio!

 

Ultima domanda: le faccette dentali costano molto?

La procedura di realizzazione per faccette di qualita è sofisticata e richiede una competenza elevata, che ha un prezzo. Del resto quando si entra nella sfera dell’estetica non si possono accettare compromessi! Per avere un riferimento una faccetta costa leggermente di più di una corona completa in ceramica. Una cosa di cui sono certo è che il rapporto costo-beneficio è ottimale per questo trattamento. Cioè mettendo tutto sul piatto della bilancia, costo, numero di sedute da una parte e risultato, soddisfazione dall’altra ne vale sicuramente la pena. Parliamo ovviamente di qualità e competenza massime! Questo non è vero per un prodotto di scarso livello. Tutte le persone che si sono sottoposte a questo trattamento estetico-ricostruttivo nel nostro studio sono rimaste molto soddisfatte e molte hanno migliorato la propria sicurezza e autostima: ho visto persone timidissime diventare spigliate e sorridenti in un attimo…

 

Quindi dottore riassumendo quali sono i pregi delle faccette?

  • Belle
  • Veloci
  • Personalizzate
  • Non invasive

Mi ha convinto! Quando iniziamo?

 

Migliorare sorricso con faccette dentali

 

GUARDA I CASI CLINICI DI ODONTOIATRIA ESTETICA

Facebook Twitter Google LinkedIn Pinterest Email